Sent. n. 203 17/5/2010 (ud. 26/4/2010) Comm. trib. prov. Milano, Sez III

Sent. n. 203 del 17 maggio 2010 (ud. 26 aprile 2010) della Comm. trib. prov. di Milano, Sez. III

Massima:

Laddove l’entità dei ricavi conseguiti registri uno scostamento significativo in relazione a quelli desumibili dallo studio di settore dovuto peraltro a situazioni contingenti, documentate e rappresentate in sede di contraddittorio all’ufficio impositore, tali circostanze sono suscettibili di attivare il recupero di materia imponibile soltanto in presenza di una condotta palesemente antieconomica dell’impresa

Img Credit mr_t_in_dc