Sent. n. 170 14/6/2010 (ud. 4/12/2009) Comm. trib. prov. Massa Carrara

Sent. n. 170 del 14 giugno 2010 (ud. del 4 dicembre 2009) della Comm. trib. prov. di Massa Carrara

Massima – La motivazione dell’avviso di accertamento fondato sugli studi di settore non può esaurirsi nella mera constatazione della sussistenza di uno scostamento fra i ricavi dichiarati e quelli desumibili dallo studio. E’ onere dell’Amministrazione finanziaria ricercare gli elementi, anche indiziari, a sostegno dell’anomalia ed incongruenza di tale scostamento.

Img Credit mr_t_in_dc