Cassazione n. 9654 dell’11 aprile 2008 (ud. del 27 marzo 2008)

E’ legittimo l’avviso di accertamento con il quale l’Amministrazione finanziaria ha determinato il reddito imponibile del contribuente, per il tramite dell’utilizzo del c.d. redditometro, ravvisando maggiore capacità contributiva negli elementi di fatto costituiti dal possesso di un autoveicolo di grossa cilindrata e nell’ausilio di una collaboratrice domestica.

Foto Credit: EvelynGiggles