Cassazione n. 21171 del 6 agosto 2008 (ud. del 29 maggio 2008)

L’accertamento fondato sul c.d. “redditometro” consente il riferimento anche ad indici di capacità contributiva contenuti in decreti ministeriali emanati successivamente al periodo d’imposta oggetto di rettifica. Ciò in quanto essi, avendo una sola funzione accertativo-probatoria “non hanno affatto contenuto sostanziale, poiché non incidono sull’oggetto del rapporto tributario”.

Foto Credit: EvelynGiggles